Biking: da Pietra Ligure, passando per Giustenice e Ranzi

Partendo da Piazza De Gasperi a Pietra Ligure si risale la Val Maremola lungo la strada che costeggia il fiume (via Crispi). Arrivati al bivio per Giustenice si svolta a sinistra e si prosegue fino alla frazione di San Lorenzo. Da qui si prosegue a mezza costa e lasciandosi a sinistra la frazione San Michele, si inizia una ripida salita, all’inizio asfaltata e successivamente sterrata, che porta al crinale delle Terre Alte.

Si segue il panoramico crinale su una bella sterrata e si scende gradualmente fino all’abitato di Ranzi. Si tiene la destra e si oltrepassa una chiesetta. Qui si imbocca uno stretto sentiero dal fondo ciottolato che attraversa fasce di uliveti fino a raggiungere la collina di Santa Corona. Ancora un pezzo di sterrato per sbucare fra ville e uliveti su una piccola strada asfaltata che ci riporta in centro al paese di Pietra Ligure.

Info sul percorso:
Partenza e arrivo: Pietra Ligure (SV), parcheggio Piazza De Gasperi
Dislivello: 500 m circa
Tempo di percorrenza: 2 h/ 1 h 30
Lunghezza: 21 Km
Difficoltà: Media

Durante il percorso:
La frazione di San Michele la più antica contrada di Giustenice
Una piccola deviazione:
Rio delle Slige, sulle pendici degli scogli Rossi, si unisce al Rio Rianazzo per formare il fiume Maremola che sfocia in mare a Pietra Ligure

RICORDIAMOCI
I boschi sono un’ecosistema sensibile da rispettare quando si pratica uno sport. Prima di essere sentieri per le bici questi luoghi sono la casa di tante specie floro-faunistiche.

Ufficio TurismoBiking: da Pietra Ligure, passando per Giustenice e Ranzi